LEPERS NEWS

lprs 63

Centauri
-Centauri-





Centauri sono quanto di più triste esista nel cosmo. Hanno scelto in ere ormai remote di lasciare tutto e partire alla ricerca di nuove avventure per poi finire a suonare in locali di terz’ordine alla fine dell’universo. Solo oggi però, dopo aver attraversato distanze incalcolabili, la loro musica giunge a noi terrestri: fuori tempo massimo, sgraziata, straziante.

Al sicuro nelle nostre camerette, risulta difficile trattenere una lacrima ascoltando il loro primo lavoro e domandandosi: Chissà se ne avranno registrati altri, chissà come è proseguita la loro avventura spaziale?
Non ci rimane altro che aspettare fiduciosi scandagliando le immensità intergalattiche armati di telescopio e apparecchi radioastronomici.


Centauri are the saddest thing in the world. Long time ago they chose to leave Earth in search of new adventures, but all they had was playing in lousy venues at the end of universe. Today their music reached us on planet Earth crossing unutterable distances and their music is just passé, clunky, heartrending. In our safe rooms, we can hardly hold a tear while we listen to their first album. Did they record something else? How their space adventure ended?

We can just wait, scrutinizing the intergalactic depths with our telescope and our radioastronomic machines.


lprs 62

Gli Putridissimi & Panzanellas
-Comete-




Gli Putridissimi e i Panzanellas consci dell’imminente minaccia si uniscono per combattere l’orda di Comete che solcheranno i cieli terrestri. L’asse Bari-Firenze grazie a droni incalzanti e fiati geometrici proveranno a tener lontani: l’asteroide 2013 YL2, le Quadrantidi, Ison, Panstarrs C/2012 K1, 209P/Linear, Oukaimede, le Draconidi, le Orionidi, le Leonidi, le Geminidi e a far schiantare Sliding Spring sul suolo marziano.

Lo spazio è un luogo terribile, pieno di insidie e molto più vicino di quello che pensiate, basta un passo falso per ritrovarsi in un luogo che non ammette errori. Quando i frammenti impazziti di una cometa vi coglieranno di sorpresa non sarà questo l’album che vi salverà.


Gli Putridissimi and Panzanellas know about the forthcoming treath and so they chose to team up against the horde of Comets coming on our sky. This Bari-Firenze Axis, using pressing drones and geometrical horns, will try to keep far away: asteroid 2013 YL2, Quadrantids, Ison, Panstarrs C/2012 K1, 209P/Linear, Oukaimede, Draconids, Orionids, Leonids, Geminids and destroy Sliding Spring on Mars.

Space is a scary place, full of dangers and closer than we think. When mad pieces of a comet will catch you this album will not save you.



lprs 61

Panzanellas
-Aggression-





Solo con un atto di violenza si può concquistare la propria libertà, questo il pensiero dei Panzanellas che con piglio selvaggio hanno fatto stragi di uomini e animali, rivendicando la proria. La libertà di suonare a cazzo per cinque minuti, spacciando la loro musica per un prodotto migliore di quello dei Mombu, e due brevi pezzi per un full lenght.


Just with an act of violence it is possible to conquer freedom, that's the idea of Panzanellas so they start to kill men and animals conquering their own freedom. The freedom of playing randomically for five minutes, pretending their music is better than Mombu's one, and selling two short songs as a full lenght album







lprs 60

Plof
-Mardi Gras-





I Plof arrivano finalmente nel roster lebbroso dopo anni di prove inenarrabili.

Li abbiamo fatti attraversare deserti carichi di pesi indicibili; hanno dovuto sconfiggere galline dagli occhi a mandorla; riordinare la stalla di Giasone; rammendare i calzini del piede alato Mercurio, ma alla fine ce l'hanno fatta.

Con gaudio e giubilio godiamoci il loro brevissimo Mardí Gras!

Quattro brani alla velocità della luce perfetti per festeggiare il Carnevale mentre si é ancora vittima degli eccessi natalizi..


Plof came to the lepers roster after years of untalable tests. We force them to cross desert full of heavy stuff; to defeat chicken with almond shaped eyes, to tide Jason's farm; to fix Hermes socks. But in the end they won! Full of joy let's listen to their Mardi Gras. Four songs fast as light, great if you want to enjoy Carnival while you're still victim of Christmas time.







lprs 59

Luke Lukas
-The hand from Texas-





Luke Lukas, con l'elettronica del suo ultimo lavoro Tiny Numbers era stato cacciato dal paradiso, gettato di nuovo sulla terra e lasciato a vagabondare nelle terre deserte del suo Texas natio. Proprio in questa situazione, Luke ha preso una pala e appena fuori dalla città ha diseppellito le sue radici analogiche. Proprio quel giorno, scavando sotto un sole rosso il diavolo venen a bussare...

Dodici canzoni sul dolore, la gioia, la sofferenza e la maturità. Se esistono radici più profonde di queste, probalimente sono all'inferno.


After Luke Lukas was rejected at the gates of Heaven with the Electronic madness of Tiny Numbers, he was thrown back down to Earth, left to wander the desert wasteland of his native Texas. So he took a shovel and went just outside the town to unbury his analougue roots. And that day, diggin under a red sun, the devil came knockin'...

Twelve songs to pain, joy, sorrow, and maturity. If there were roots any deeper, they must be from hell.


lprs 58

LA Beard Club
-Something special-





Novembre è il mese giusto per farsi crescere la barba, lo sanno tutti. Così ce ne siamo fatti crescere una, ma ciò non è passato inosservato al club della barba di Los Angeles (LA beard club) dove farsi crescere la peluria facciale è una questione quotidiana. Poi, nel nostro momento più oscuro, ci siamo seduti su una panchina vicina al mare, guardando l'orizzonte. La musica di LA beard club ci ha raggiunto per un po' per lasciarci poco dopo forse più tristi, ma di sicuro molto più pettinati.

20 minuti di piccole canzone alla tastiera ideali per le Nozze d'argento.


"November is the right month for growing a beard, everybody knows it. So we grew one ourselves but that didn't pass unobserved at the LA Beard Club where growing facial hair is a daily thing.

Then, in our darkest moment, we just sat on a bench near the sea watching the horizon. LA Beard club music came for a while and soon he left, leaving us even more sad, but perfectly combed.

20 minutes of little piano songs for Silver wedding anniversary.



lprs 57

Bokassà Maybe I'm
-Paraponziponzipò-






All'urlo di Paraponziponzipò tornano i Bokassà, questa volta coinvolti in un album a 10 mani (più altre 4 in prestito) con i Maybe I'm. Se il primo album era sull'Africa cannibale, questa volta è tempo di guerre tribali. La registrazione nell'Africa italica di Serradarce (paese in cui il Santo Alberto Gonnella, parlava attraverso il corpo di una zia) ha aperto strascichi che hanno creato una profonda frattura in quello che doveva essere un supergruppo. Cosa ne esce da questa esperienza straziante? Un mucchio di ossa rotte, pronte per essere spiluccate e un vinile color piscio-canarino che farà impazzire gli amanti del rural-blues-afro-jazz più feticisti.


Screaming “Paraponziponzipò”, Bokassà are back. This time they are involved in a 10 hands (plus 4 borrowed) album with “Maybe I'm”. If their first album was all about African cannibalism, this time it's all about tribal wars. The recording, in the italian Africa of Serradarce (the town where Saint Alberto Gonnella used to talk through the body of his auntie), gave rise to consequences that destroyed such a super-big-band. So, what's left after this devastating experience? A lot of broken bones, ready to be nibbled, and a vinyl, yellow like a canary full of pee, that will make even the most fetish lovers of rural-blues-afro-jazz happy.







lprs 56

Solquest
-In spite of black clouds -





Solquest torna tra i lebbrosi dopo 5 anni di collaborazioni e progetti di impreditoria musicale che lo hanno mandato in rovina. Ne accogliamo con piacere il lancinante drone dal finale pieno di speranza. È molto cambiato da quando suonava 'No hope' nelle più tristi balere, oggi è un adulto irriverente capace di tirare la barba a Fabio Orsi.


Solquest is back after 5 years of collaborations and music business projects that left him completelly broke. We embrace with joy his excruciating drone music with a finale that is full of hope. Solquest has changed so much since he used to play "No Hope" in the saddest dance halls. Today, he is a disrespectful adult man able to pull Fabio Orsi's beard.







lprs 55

Quartetto Capodoglio
-the shape of sperm to come-





Il quartetto Capodoglio è un progetto di ricerca orientato alla comunicazione elettro acustica con gli abissi. La collaborazione con i più importanti istituti di ricerca bio-acustica garantisce l'altissima qualità del loro noise antropogenetico destinato all'ecolocalizzazione del più cattivo degli animali.

Quartetto Capodoglio (Sperm Whale Quartet) is a research project oriented on electro-acoustic communication with abysses. Collaborations with the most important bio-acoustic research institutes can guarantee the high quality of their anthropogenic noise created for the eco-localization of the most evil animal.

"So close behind some promontory lie The huge Leviathan to attend their prey, And give no chance, but swallow in the fry, Which through their gaping jaws mistake the way." —DRYDEN'S ANNUS MIRABILIS.

lprs 54

Bread Pitt
-Tapes & files-






"I Bread Pitt sono in coma e rifiutano qualsiasi tipo di cura". Questo è stato l'ultimo messaggio della band murgiana, ormai quattro anni fa.

Grazie però ad una terapia forzata a base di L-Dopa i tre hanno vissuto un breve risveglio e noi, privi di scrupoli, abbiamo approfittato dello stordimento farmaceutico per depredarne gli archivi. La meccanica psichedelia degli uomini di Altamura è ora raccolta anche in cassette distribuite dalla Hysm? le cui vendite ci garantiranno una più che serena vecchiaia.


"Bread Pitt is in a coma and he refuses any kind of cure". This was the last message we received 4 years ago from the murgian band.

Thanks to a L-dopa forced therapy our guys awakened for a while, so, without any scruples, strong on their pharmaceuthical dizziness, we raided their archives. The mechanical psychedelia by Altamuran men is now avaiable on tapes released by Hysm?, whose sales will guarantee us a more than quiet old age.



lprs 53

Superfreak
-Top evidences
against evolution-




Gli errori di Darwin sono così evidenti che per smontarne la teoria evolutiva, Superfreak non ha neanche bisogno di parlarne. Weird folk con poche concessioni alla metafisica, questo lavoro ci riporta un Superfreak appena più sconsolato del solito, pieno di buoni propositi e sempre pronto a concedersi ai suoi fan. A tutti e tre.




Darwin’s errors are so plain that Superfreak doesn’t even need to talk about the evolutionary theory to dismantle it. A weird folk with very few hints to Metaphysics, this work gives us a Superfreak just a little more than ordinary wretched, full of good intentions and always willing to give himself to his fans. All three of them.









lprs 52

alexander de large
-Colors-





Ancora una volta de large, ancora una volta in acustico. Questa volta però, lo troviamo impegnato in un serrato concept album sulla quadricomia e la stampa CMYK vista da un uomo che non vuole distinguere il ciano dal blu ed il magenta dal rosso ma che non rinuncia ad andare dietro alle ragazzine nonostante ormai dimostri tutti i suoi 93 anni.




Yet again de large and yet again in acoustic. This time he’s involved in an obstructed concept album about CMYK offset print. He’s a man that doesn’t want to tell apart cyan from blue and magenta from red but he doesn’t give up chasing after girls despite he shows all of his 93 years of age.








lprs 51

alexander de large
-Shit Music-





Ricominciamo dal primo autore lebbroso. adl torna per dimostrarci che nulla è cambiato. Continua con i suoi progetti grandiosi: cofanetti tematici, teletrasporto musicale e grandi collaborazioni che rimangono solo abbozzi inconclusi.

Per fortuna, tra le rovine del mondo delargiano siamo riusciti a raccogliere queste piccole stercogemme: 18 brani del de large più acustico nei quali, appena dietro la maschera da cantautore apocalittico-nichilista, è possibile ascoltare il suo lato più sincero.




Let’s start again from the first leper. adl is back to prove that nothing’s changed. He proceeds with his magnificent projects: themed boxsets, musical teletransport and great collaborations that remain just unfinished sketches. Luckily enough, amidst the ruins of the de largean world, We’ve been able to collect these little dung-gems: 18 songs of the most acoustic de large in which, just behind the mask of the apocalyotic- nihilistic songwriter, it is possible to see his most genuine face.

Luckily enough, amidst the ruins of the de largean world, We’ve been able to collect these little dung-gems: 18 songs of the most acoustic de large in which, just behind the mask of the apocalyotic- nihilistic songwriter, it is possible to see his most genuine face.








lprs 50

A.a V.v.
-50 lepers-





La lepers produtcions si è da tempo ritagliata uno spazio nel panorama musicale moderno facendosi conoscere come la migliore free netlabel del mondo sommerso. A dispetto di ogni previsione del nostro medico e mentre il morbo di Hansen continua ad avanzare dolorosamente, siamo riusciti a mettere a disposizione delle orecchie piu’ argute 49 album pieni di malattie ascoltabili su www.lepers.it

Oggi, però, è la nostra festa e ci siamo voluti far regalare una compilation da amici che anche per un solo attimo si sono sentiti talmente vicini a noi da dover esorcizzare una possibile infezione con la realizzazione di una cover lebbrosa. La nostra gioia è così grande che fiotti di lacrime e sangue sgorgano dalle nostre piaghe. Non vediamo l’ora che tutti la ascoltino consci del fatto che i lebbrosi felici non muoiono mai. Grazie mille a:

Above the tree
All the noise you wished
Andrea Caprara
Andrea Rottin
Black River Bluesman & Bad Mood Hudson
Bogong in action
Chambers
Dana is gone
Deceased squirrel on the phone
Dirty Trainload
dUASSEMIcOLCHEIASiNVERTIDAS
Duodenum
Haut Bas
Hysm? Duo
Ibn Kalb
Klippa Kloppa
Luther Blissett
Mangiacassette
Maybe I'm...
Mike Watt
Pentolino's Orchestra
Pof! Champagne
Rella the woodcutter
Robert Roth
Rllbll




Lepers Produtcions have, for a long time now, carved out room in the modern musical landscape: yes, we are simply the best free netlabel of the submerged world. Period. In spite of every prognosis made by our doctor and while Hansen's disease painfully keeps moving forward, we have managed to provide the most witty ears with 49 albums full of diseases available on www.lepers.it

Today it's our party and we chose to have this compilation as a present from our friends. Friends that have felt, if even for a moment, a closeness to us, which has led to an unflinching need to exorcise a possible infection by actualizing a leprous cover. Our joy is so big that tears and blood flow from our sores. We can hardly wait until everybody listens to it, aware of the fact that happy lepers won’t ever die. Big thanks to:

Above the tree
All the noise you wished
Andrea Caprara
Andrea Rottin
Black River Bluesman & Bad Mood Hudson
Bogong in action
Chambers
Dana is gone
Deceased squirrel on the phone
Dirty Trainload
dUASSEMIcOLCHEIASiNVERTIDAS
Duodenum
Haut Bas
Hysm? Duo
Ibn Kalb
Klippa Kloppa
Luther Blissett
Mangiacassette
Maybe I'm...
Mike Watt
Pentolino's Orchestra
Pof! Champagne
Rella the woodcutter
Robert Roth
Rllbll








Per i più pigri di voi ecco i brani originali in un nuovo sorprendente ordine!

And here for the laziest of you, the original songs in a new amazing order!

lprs 49

Tiziano Serra
-Italian Karaoke-





Arriva finalmente la seconda prova solista di Tiziano Serra dal Borneo, che per questa volta, ha deciso di affrontare un non semplice repertorio di grandi classici della canzone internazionale. Semplice sarebbe elencarvi i sei brani reinterpretati dal Serra, ma vogliamo lasciarvi intatto il gusto della scoperta e immaginarvi con un'espressione di stupore una volta che avrete riconosciuto le melodie.

Iberici skateboarder e giovani donne in bikini fanno di tutto per stappare un sorriso a Serra e accaparrarsi le sue simpatie, ma Tiziano ormai ha rinunciato ai riflettori e con una mano appoggiata sul fianco e l'atra cinta intorno al microfono preferisce deliziare i pomeriggi di signore già avanti nell'età, avide di tramonti e ancora piene di sogni.




And here it is: the second solo effort made by Tiziano Serra of Selvaggi del Borneo. This time he decides to take a stab at a stiff repertoire of great classics from the international songs catalogue. It would be too simple for us to list the tracks that Serra has actualized, we prefer to leave you with the joy of finding out what is what and to imagine you with an astonished look on your face once you recognize the tunes.

Iberian skateboarders and bikini gals do whatever they can to force a smile and endear Tiziano, but he has now renounced the spotlight and, with one hand on his hip and the other surrounding the microphone, he chooses to please the afternoons of the old ladies, so greedy for sunsets and still full of dreams.



lprs 48

Bokassà
-Summit-





Mangiare Carne umana, questa è l'ultima stravagante moda che si sta diffondendo in tutti i posti più 'in' del Sud del mondo. Solquest, alexander de large e Superfreak rinomati amanti di tutte le ultime tendenze non potevano resistere al fascino dell'ultima follia e riuniti nella squadra d'attacco denominata Bokassà si danno ad un afropunk scatenato divorandosi l'un l'altro fino all'inevitabile silenzio

Zampana ci ha messo un po' di rumori percussivi, THX un super assolo di scratch, ma questo non è stato sufficiente a salvargli la vita.

26 minuti in cui Mandela e il Ku Klux Klan si riuniscono in un gaio banchetto a base di carne umana




To eat human flesh: the latest fancy trend spreading in the hippest of places in the South of the world. Solquest, alexander de large, and Superfreak, renowned lovers of the latest fads whatsoever, couldn't resist the appeal of this latest frenzy and, gathered in the attack squad named Bokassà, took up playing a hog-wild afro-punk, devouring each other till the inevitable silence.

Zampana putted some percussive noise, THX is the grandmaster of a super scratch solo, but this things weren't enough for saving their lives

26 minutes in which Mandela and the Ku Klux Klan gather together in a gay feast of human meatflesh.



lprs 47

Tiziano Serra
-Jelly Belly Dance-





Tiziano Serra dei Selvaggi del Borneo riappare qui dopo un'assenza che è sembrata durare un'eternità.

5 canzoni d'amore per il suo album "pop", ma che secondo il suo caro amico Pierpaolo è "surf" e "psichedelico".

Un album che spinge, con il suo inglese innovativo, i giovani di tutto il mondo al mare e gli adulti in montagna, tra storie d'amore appena accennate e riverberi infiniti.

20 minuti di morbide meduse ballerine da abbracciare per poi piangere per le terribili irritazioni




Tiziano Serra of Selvaggi del Borneo reappears after an absence that seemed to last eternally.

5 songs full of love for his "pop" album, that his dear friend Pierpaolo calls "surf" and "psychedelic" (one might say "surfadelic"?).

An album that drives, with its groundbreaking english, the youngsters from all over the world to the seaside and the adults to the mountains, between slightly hinted love stories and infinite reverb.

20 minutes of soft dancing jellyfish to hug, only to be left crying amid dreadful irritations.



lprs 46

Luke Lukas
-Tiny numbers-





Dopo aver affrontato un lungo pellegrinaggio in suolo italico per conoscere i luoghi e le abitudini alimentari dell'Alto Consiglio Lebbroso, Luke Lukas si è ritirato ormai da mesi nelle sue stanze a riflettere su quali possano essere i molteplici significati della vita e della parola "mounting".

Forti di avergli scombussolato la mente e spietati più di una multinazionale produttrice di veleno per neonati, non ci facciamo scrupoli a farvi ascoltare l'ultimo prodotto del Texano prima di impazzire.

Ecco quindi a voi ingordi un breve ep che sposta il sound dei precedenti album verso contaminazioni folk-elettroniche, timidi futuri e scopiazzature di gruppi inglesi.




After having coped with a long pilgrimage onto the italian soil to know the places and the food habits of the High Lepers' Council, Luke Lukas has retired for months in his room to ponder the manifold meanings of life and of the word "mounting".

Proud to make his brain discombobulated and more remorseless than a multinational company producing newborn poison, we have no scruples to make you listen to the last work the Texan made before he went crazy.

So here's for you gluttons a short ep that moves the sound of the previous albums towards electronic folk contaminations, shy futures, and english bands' cribs.



lprs 45

Altierjinga Lepers
-Ghost Friends-





Le reunion non piacciono a nessuno, tanto meno agli Altierjinga Lepers che da tempo si sfuggono con le scuse più banali. D'altra parte gli ultimi studi cosmologici hanno dimostrato come Bari sia al centro dell'Universo e come non si possa sfuggire al fascino del reggaeastare che come una calamita fortissima ha costretto i papà della lepers a figliare ancora una volta.

Eccoci così a presentare il loro nuovo lavoro che tra sferzate funk punk, ballate malinconiche e pop-grind alimentari, si fa beffe delle anime degli amici morti intrappolati sul nostro piano astrale.




Nobody likes reunions, least of all Altierjinga Lepers, who since long time have tried to avoid one another, inventing the most inane excuses. On the other hand, the latest cosmological studies proved that Bari is at the exact center of the universe and that no one can resist the spell of "reggae-to-stay", an almighty magnet which has compelled the daddies of Lepers Produtcions to give birth to a new child.

So here we are to present their new work which, between funk-punk lashes, gloomy ballads and food-related pop-grind ditties, mocks the souls of every dead friend trapped in our astral plan.



lprs 44

Garage Boy
-Gonzo Muziko-





Inarrestabile come solo i tajiki possono essere, Garage Boy abbandona il selciato dell'hip hop post-bolscevico che gli aveva dato lustro presso i suoi colleghi specialisti del parcheggio e parte per uno corso di formazione in giro per il mondo. Le facce e le macchine che incontra non lo lasciano indifferente e lo cambiano nel profondo.

E' ora un ragazzo totalmente nuovo, capace di scrivere hit punk-dub e parcheggiare automobili a trazione ovest senza mai scordarsi che su ciò di cui non si può parlare, si deve tacere.




As unstoppable as only a tajik could be, Garage Boy leaves the post-bolshevik hip-hop path, that made him popular with his car-parking expert colleagues, for a worldwide training course. He encounters faces and cars which don't leave him cold and change him deeply.

He is now a brand new boy, able to write punk-dub hits and to park west-wheel cars without ever forgettin' that Whereof one cannot speak, one must pass over in silence.



lprs 43

alexander de large
-Nothing exists-





Deciso a far parlare il suo vecchio pianoforte, de large sigilla le labbra e affronta 11 brani dal gusto romantico che tra plagi morriconiani, divertissement Pascaliani, problemi disortografici e bruschi rallentamenti al limite del doom sembrano voler dire una sola cosa: VAFFANCULO GIOVANNI ALLEVI!

Bastano questi 45 minuti per rendersi conto che la vita fa schifo.




Determined to let his old piano talk the talk, de large shuts his lips and copes with 11 songs full of romantic taste which, between morriconian plagiarisms, pascalian divertissements, disorthographic problems and abrupt slowdowns on the edge of doom, seem to be saying just one thing: fuck you Giovanni Allevi!

These 45 minutes are worth 'nuff to make one realize life sucks.



lprs 42

Santabinder
-Crazy crazy
jingles for you-




Vecchi mostri, paesaggi apocalittici, bagni in cocktail colorati, chitarristi zingari, malinconiche ballate da 30 secondi, la silente presenza di Fonzie sono gli elementi che fanno di quest'album, una grappa fatta in casa da zia Marieta, di quelle che ti bruciano in un secondo e ti lasciano ubriaco per il resto della giornata.

Veloce, intenso, da ascoltare soli o in compagnia, il mix del Barrett più folk e dei chipmunks più gioiosi accontenta tutti. Nessuno potrà mai più dire "Cambia Cd!" o per lo meno non ne avrà il tempo.

Quattro anni di lavoro non sono uno scherzo e mentre bande di giovani donne armate corrono a scaricarsi questa delizia, Santabinder se la ride fumando la sua pipa seduto sulla sua sedia a dondolo pronto ad aiutare il primo automobilista in difficoltà.

13 minuti di radipa malincogioia




Old monsters, apocalyptic landscapes, bathes in multicoloured drinks, gypsy guitarists, menlancholic ballads, the silent presence of Fonzie's spirit, are the elements that make this album sound like the homemade grappa of zia Marieta, that kind of spirit that burns you down in a second and leaves you drunk for the rest of the day.

Fast, intense, to be played alone or with friends, this mixture of the folkest Barret and the happiest Chipmunks can please anyone. No one will ever say "stop that Cd!" nor will they have the time to say it. Four years of work ain't a joke and whilst packs of armed girls strive to download this masterpiece, Santabinder smokes his pipe and smile, sitting on his rocking chair, ready to help out the first needy passer-by.

13 minutes of fast melanchojoy



lprs 41

Cristio
-Adult Taste-





Un concept album sull'estate che inizia e finisce nell'antica Roma, con un paio di giorni di maltempo, ma non abbastanza per rinunciare ad una passeggiata in biga. Alla fine il tempo di comprare cumanae e tavolette d'argilla per il nuovo anno scolastico arriva e la tristezza prevale. Un album da ascoltare sulla spiaggia o di nascosto tra i banchi di scuola.
Consigliato ai surfisti.

p.s. Scaricatelo e affrontate l'ebrezza di comprarlo da QUI
senza aprire mai il cellophane. Ci suonano membri degli x-Mary e dei Peawees, band che hanno avuto il loro successo finchè non sono state oscurate dalla grandezza dei Cristio



A concept album about the beginning and the ending of summertime in ancient Rome, with a couple of rainy days, but not enough to give up a nice ride on a chariot. The time for buying cumanae and clay tablets for the new academic year comes at last, and sadness prevails.

An album worth playing on the beach or secretly between school desks.
Recommended to surfers.

p.s. Download this album and taste the thrill of buying it from HERE. You will not even have to scratch the cellophane! Members of x-Mary and Peawees, two bands whose success was obscured by Cristio's greatness, also play in this album



lprs 40

Garage Boy
-Zutaten-





Stufo di suonare Shashmaqam e Falak, il Tajiko Garage Boy ha affrontato un lungo viaggio per portarci la sua idea molto personale di hip hop: riff ipnotici, versi farneticanti, elettronica post-bolscevica, sagge voci femminili, neonati super intelligenti, sveglie insopportabili. Se contiamo anche che l'album è stato composto sotto l'effetto di grosse dosi di oppio e cioccolato, ci renderemo conto che il mondo dell'hip hop è ben lontano.

Un orgasmo lungo 15 minuti



Tired of playing the Shashmaqam and the Falak, the Tajikistan-born Garage Boy has undertaken a long journey to bring us his own private idea of hip hop: hypnotic riffs, ranting verses, post-bolshevik electronic, sage female voices, supernifty newborns, unbearable alarm clocks. If we take into consideration that the album has been composed under the effect of huge opium and chocolate doses, we’ll soon realize that the hip hop world is well away from here.

A 15 minutes long orgasm



lprs 39

Frogwomen &
Superfreak
-Allegretto-




Frogwomen & Superfreak dopo l'insperato successo di Volume 4, si impossessano illegittimamente del primato di miglior band del sistema solare. Aggressivi, presuntuosi, ambigui, con "Allegretto" credono di essere a un passo dalla Verità Assoluta. Ai pochi ignoranti che non li riconoscono come nuovi profeti di un'era Punk-doom destinata a collassare i breve tempo loro rispondono: POMPATECI IL NOCE!

p.s. di quest'album esiste anche una versione in cd-r acquistabile QUI



After the unforeseeable hit with Volume 4, Frogwomen & Superfreak rustle the title of solar system’s finest band. Aggressive, arrogant, shifty. With Allegretto, they think they’re just one step away from the Absolute Truth. To the few ignorant people refusing to acknowledge them as the new prophets of a soon-destined-to-collapse-punk-doom-age, they reply: PUMP US THE NUT!

p.s. You can also buy a cd-r version of this album HERE

lprs 38

Luke Lukas
-llll-





Luke Lukas torna con un album carico di quella gioiosa malinconia che ci aveva già fatto innamorare di lui qualche tempo fa. Rinunciando al suo fedele 4 tracce ci fa il prezioso dono di ben 12 pezzi folk dagli arrangiamenti sempre perfetti. Luke si rivela un animo gentile, ma come ogni film western ci ha insegnato, dietro l'aria pacata di ogni Texano si nasconde un terribile killer.

Nessuna anatra dai bordi pixelosi si salverà dalla sua terribile vendetta.



Luke Lukas is back! And his new album is full of that gleeful gloom that made us love him at first sight. His trustworthy 4-tracks and him have gone their separate ways and he now presents 12 perfectly arranged folk songs to us. Luke reveals himself as a kind soul, but like the western movies taught us, a dreadful killer always hides under every placid looking Texan.

No pixel-rimmed duck shall be safe from his dreadful vendetta.



lprs 37

Frogwomen &
alexander de large
-66.6-




Frogwomen non faceva un album da un sacco di tempo, e serviva l'irriverente de large a stimolarlo a creare un album mono traccia della durata simbolica di 66,6 minuti. L'amore verso Satana, tema così abusato nel mondo del pop, non è altro che la scintilla che dà il via ad una lotta fra i due artisti: un patchwork di micro-canzoni dove l'uno cerca di annientare lo stile dell'altro spaziando tra stucchevoli canzoncine d'amore, lamenti doom-noise e irriverenti pizziche selvagge (mmh... forse sto esagerando).



Frogwomen’s last album it’s all water under the bridge. Only the disrespectful de large could encourage him to do a new oneand it is a one-song record which symbolically lasts 66.6 minutes. Satan worshipping, an overused topic in pop music, is just the straw that let the struggle between the two artists begin: a patchwork of microsongs in which each one of them tries to annihilate the other’s style, a record that ranges between love ditties, doom-noise cants, and irreverent & wild pizzicas (ehm.... maybe i’m overstating now).



lprs 36

Bread Pitt
-Non fate allarme-





Consci dello scandalo scatenato dal loro ultimo album "Summer is boring", che aveva colto impreparati i bread-fan, I Bread Pitt tornano alla loro forma originaria. Volando come piccoli avvoltoi e nutrendosi di cadaveri, scoprono il senso della vita e diventano tutt'uno con il cosmo. Anni di allenamenti segreti e la conoscenza di lontane arti orientali li hanno resi imbattibili. Sono tornati per portare Giustiza. Siete sconvolti lo so, ma NON FATE ALLARME.



Aware of the scandal unleashed by their last album "Summer is boring" which came as a surprise for the Bread fans, Bread Pitt now get back to their primal shape. Flying around and eating corpses like little vultures, they finally have discovered the meaning of life and they have become one with the universe. Years of secret training and the knowledge of far-eastern martial arts have made them unbeatable. They came back to bring Justice. You're upset, I know. NON FATE ALLARME.

lprs 35

alexander de large
-Nazi Elvis-





Nonostante il titolo, sono pochi i punti in comune con il famoso album di Gigi. Se in Nazi Elves venivano posti quesiti che non trovavano risposta, in Nazi Elvis ci sono solo le risposte. De large prende decisioni senza rifletterci su e va avanti convinto con un album scarno, diretto, mono, che nella sua rassegnazione cosmica riesce addirittura a strappargli un sorriso.

34 minuti di vita di un padre fondatore



Despite the title, there are few points in common between this and Gigi's notorious album. If in Nazi Elves many unsolved questions were put, in Nazi Elvis you will only find the answers. De large makes resolutions without pondering and just walks ahead with a skinny, direct, mono album which, with cosmic resignation, even manages to make him crack a smile.

34 minutes of a founding father’s life



lprs 34

Superfreak
-Since I'm
Back in Bari-




Bari, capoluogo della regione Puglia, gemellato con Canton, è da oggi colpevole di aver ispirato l'ultima fatica del nostro freak preferito...
C'è da chiedersi... Superfreak avrebbe comunque fatto un album dedicato a Bari se i suoi natali fossero stati da tutt'altra parte? Noi crediamo di no, ma immaginate se fosse nato a Canton... forse il suo album sarebbe stato un concept sul riso.

Tre quarti d'ora di baresità e avantfolk



Bari, capital city of the Apulian region, twin towned with Canton, is now guilty of being the inspiration for the last work of our favorite freak...
One might wonder... if Superfreak were born in another town, would he have made an album dedicated to Bari all the same? We reckon not... just imagine him born in Canton... maybe his work would have been a concept about rice.

Three quarters of baresitude and avantfolk



lprs 33

A.a. V.v.
-Earlier-







Questa è la seconda compilation lebbrosa. Non ci aspettiamo lo stesso successo della prima. Questa volta il tema toccato è difficile e molti non se la sono sentita di affrontare l'argomento per paura di ripercussioni. Si parla infatti di DIMAGRIMENTO che è ormai oggi la prima causa di morte tra i bambini di 5 anni.

Ecco i lebbrosi doc e gli illustri ospiti che hanno stretto la cinghia per noi:

Abztraqt sir Q
alexander de large
Benny the Bungler
Gigi
Luke Lukas
Headless girl
Superfreak
Walking the cow
Zwei zu beamen

Non è stato facile... date loro un bacio se li incontrate per strada.

un ringraziamento particolare alla Meifumado Records per Diet Riot degli Abztraqt sir Q



This is the second leper compilation. We're not expecting the same success of the first one. This time the topic is rather strong and many artists did not dareto cope with it, fearing for rebounds. The topic is, in fact, WEIGHT LOSS which is nowadays the leading cause of death for the 5 years old.

Lo and behold! The certified Lepers and the illustrious guests that have tighten the belt for the sake of us:

Abztraqt sir Q
alexander de large
Benny the Bungler
Gigi
Luke Lukas
Headless girl
Superfreak
Walking the cow
Zwei zu beamen

It hasn't been painless…give them a kiss if you bump into 'em walking by.

Special thanks to Meifumado Records for Diet Riot by Abztraqt sir Q

lprs 32

Offman
-Offman-







Quest'album è ormai considerato un piccolo capolavoro da parte dei più autorevoli storici odierni. Se, infatti, ad un primo ascolto può sembrare un album noise cantato da tribù indiane e pirati sbronzi, ascoltato al contrario riproduce fedelmente tutti i suoni e le parole emesse dalla principessa Sichelgaita di Salerno durante la battaglia di Durazzo (1081) che la vide protagonista.

24:41 minuti di pecore venute dallo spazio



This collection is now considered by some of the most influential contemporary historians as a little masterpiece. At first glance it could seem a noise album sung by native american tribes and drunk privateers, but if listened in reverse it exactly reproduces all the sounds and words uttered by princess Sichelgaita of Salerno during the siege of Durazzo (1081) in which she was a prominent figure.

24:41 minutes of sheeps from outer space



lprs 31

Gigi
-Nazi Elves-







Sono passati solo 2 anni da quando Gigi ci regalò 6 canzoni, ma il successo travolgente che ne è derivato l'ha costretto a fuggire per riacquistare un po' di privacy. Purtroppo nella fuga è stato catturato dagli Elfi Nazisti che non sono affatto teneri coi lebbrosi. Se è vero che Gigi ha sofferto le torture più crudeli, è vero anche che ha messo tutta la sua voglia di libertà in questo suo nuovo lavoro. Alla domanda "Come hai fatto a fuggire agli elfi?", Gigi risponde "Non so."

Molti più minuti del primo album



It's been 2 years since Gigi gave us 6 songs as a present, and the overwhelming success it has achieved, compelled him to run away just to regain some desired privacy. While he was fleeing, alas, he's been captured by some Nazi Elves which are famously not so soft with the lepers. Though it is true that Gigi has endured the most cruel tortures, it's also true that he put in this new work all his will to freedom. When asked "How did you possibly accomplished to break loose from the elves?", Gigi replies "I don't know"

Many more minutes than his first album



lprs 30

Altierjinga Lepers &
Bread Pitt
-Chewing Tobacco/
Summer is Boring-





Altierjinga Lepers - Bread Pitt

Due delle band più lebbrose dell'emisfero nord terrestre, entrambe date per morte quest'estate, ci propongono uno split dal doppio titolo con pezzi ben separati.

Che siano due album accorpati senza nessun apparente motivo?
Che sia il vagito di una nuova nascita?
O semplicemente l'ultimo rantolo prima di morire?

Nulla è certo, per ora godete di questi 36 minuti di b-side: dal rock al primitivismo neo rurale.



Altierjinga Lepers - Bread Pitt

Two of the most leper bands in the world.
This summer everybody thought they were dead.
They give us a split album with two titles and a well divided tracklist.

Have these two different albums been united without a reason?
Is this the wail of a newborn?
Or simply the gasp just before they die?

Nothing is sure! Just enjoy these 36 minutes of b-sides: from rock to nu rural primitivism.



lprs 29

Luke Lukas
-Super Wurthluss-





Con questa raccolta di canzoni, Luke Lukas, un eroe della tradizione folk-cantautoriale texana, ha superato ogni limite di lebbrosità… più pop di Frogwomen, più texano dei Texans From Bari, registrato peggio di Pete Jones e con una copertina più brutta di quella di Gigi…

… Dopo aver ascoltato questo disco ci vogliamo tutti più bene.

33 minuti e 28 secondi di ciò che di meglio poteva offrirci un Texano non barese



With this collection of songs, Luke Lukas, a hero of the texan traditon of folk-songwriters, has outdone each and every leprosity boundary… poppier than Frogwomen, more texan than Texans from Bari, worse recorded than Pete Jones and with an uglier sleeve than Gigi’s one…

… We love each other more since we listened to this album.

33 minutes e 28 seconds of the best thing that a Texan not from Bari can do.



lprs 28

Selvaggi del Borneo
-Uomo con suca-





Quest'album è stato escluso dal cofanetto “Erezioni" solo per poterne sfruttare a pieno il suo potenziale commerciale...

o almeno di questo sono convinti i selvaggi.

Più che un album musicale questo è un album di fotografie ben stagionate in una pellicola conservata nel secondo
cassetto del comodino

22 minuti di irrigazione ed epitaffi



This album is out of the Selvaggi jewel box "Erezioni" just because of his potential success.

Well.. at least this is what Selvaggi think about it.

This work is more a photo album kept for years in an old night table than a proper musical album.

22 minutes of irrigation ad epitaphs.

lprs 27

Selvaggi del Borneo
-E di REzioni-




Tornano i Selvaggi del Borneo e lo fanno con un ritorno in grande, uno scrigno contenente 3 piccole gemme al suo interno:

Selvaggi del borneo are back and they do it with style. A pix with 3 little gemstones inside:


Attori coi baffi

Oltre ad essere quello che noi tutti vorremmo vedere in TV, è l'incontro tra Tiziano Serra e Giorgio Viva che, aiutati dalle possenti zampe di Signorina, ci mostrano come il pop elettronico non sia solo roba da fighetti piagnoni.

Actors with moustaches (which is the translation of the title) are what we'd like to see on TV, but it is also the product of Tiziano Serra and Giorgio Viva helped by the strong meows of Signorina. They show us how elctronic pop is not just for crier posers.






Peparussu & Mollica

Breve album di canzoni da spiaggia, testi bellissimi che si custodiranno nella tomba i cari Marco e Tiziano.

A short album of beach songs. Wonderful lyrics that Marco e Tiziano will keep in their graves.




tsvssbtsvssdfp

E' il primo album selvaggio. Rischiava di andare perso nei meandri della rete. E' troppo bello per voi. Non ascoltatelo!

This is the first Selvaggi album. We thought it was going astray in the web. It's too cool for you. Don't Listen to it!



 

Tanti minuti ma ne vale la pena

Lots of minutes but it'll be worthwhile

lprs 26

A.a. V.v.
-Cowboys from Heaven-




Salve a tutti e benvenuti alla prima compilation lebbrosa mai prodotta a oggi. In questo non breve lavoro, che ha come tema il Natale, si cimenteranno le menti più geniali del mondo per rispondere alle seguenti domande:

2) che si fa a natale?
1) anche i lebbrosi posso avere amici?
15) c'è vita in Paradiso?

Brani folk, punk, filastrocche e pop e un fumetto natalizio offerti dai lebbrosi tutti e da una sfilza di più che graditi ospiti che non hanno avuto paura di entrare nel nostro fetido lazzaretto.
Ecco qui l'elenco dei reietti che hanno contribuito:

ada-nuki
alexander de large
bread pitt
dana is gone
dufus
frogwomen
gigi
giovanni matteo
greg houwer
lo flopper
luke lukas
maybe i'm
microwave with marge
offman
pam
pete jones
problems?
santa & binder/fax aka g.g. funcis
selvaggi del borneo
solquest
superfreak
texans from bari



Hello, ladies and gentlemen, and welcome to the first Lepers compilation ever made. The most creative minds in the world worked on this not-so-short album whose main topic is christmas.
They'll try and answer some questions:

2) what do we do at christmas?
1) could even a leper have friends?
15) is there any life in heaven?

Folk, punk, pop carols and a christmas comic book offered by the Lepers and by a bunch of greeted guests that have proven to have no fear to enter our fetid lazaretto.

Here's the list of the rejects which saved this christmas:

ada-nuki
alexander de large
bread pitt
dana is gone
dufus
frogwomen
gigi
giovanni matteo
greg houwer
lo flopper
luke lukas
maybe i'm
microwave with marge
offman
pam
pete jones
problems?
santa & binder/fax aka g.g. funcis
selvaggi del borneo
solquest
superfreak
texans from bari



lprs 25

Greg Houwer
-The sun behind the hill-





Un album pop in qualità scadente, dal primo lebbroso Straniero. Un dannato Belga (lo scriviamo solo perchè sappiamo che non conosce l'italiano)! In realtà ci piace un sacco ed è il gemello di voce di alexander de large. Cioè le loro voci erano gemelle e sono state separate alla nascita.
Non ci credete?
Mi state dando del bugiardo?
Fottetevi!

11 minuti ca. (meno di gigi)



A pop album in low quality, from the first non-italian leper. A bloody Belgian (we’re writing this hoping he doesn't speak english). The truth is that we like him a lot and he has the twin voice of alexander de large, you know? Their voices were twins but separated  at birth.
What? You don't believe me?
Are you telling I'm a liar?
Fuck you!!

11 minutes ca. (less than gigi)



lprs 24

Solquest
-Private-






Quest'album non è l'album più elaborato della Lepers. Quest'album non è l'album meno elaborato della Lepers. E' un album ottenuto con un calcolo matematico. Risulta infatti essere la perfetta media di tutti gli album lebbrosi che lo hanno preceduto. Un album sterile, pieno di amore, di angoscia e di uguaglianza razziale di cui si può dir tutto tranne che sia sterile. E' un album ambientale.

p.s. Ne esiste una versione su mini cd-r, contattatelo QUI per averlo potreste vincere straordinari premi !!!

20 minuti di mancanza di coerenza.



This is not the most complicated Lepers Produtcions album. This is not the less complicated Lepers Produtcions album. It's an album made by a math calculation. It's the perfect average of all the previous Lepers albums. It's an uninspired album, full of love, paranoid racial equalities, you could say everything about it but for sure it is not an unispired album. It's an ambient album.

P.S. It does exist a mini cd-r version of it. Click HERE to buy it, you could win amazing prizes !!!

20 minutes of incoherence



lprs 23

Frogwomen &
Superfreak
-Volume4-





Ahinoi, tornano Frogwomen & Superfreak. Saltano il secondo e terzo album per arrivare direttamente al quarto. Un lavoro che vuole essere sabbathiano, ma risulta drasticamente Sploom. I motivi per cui non dovreste ascoltare quest'album sono tanti e tutti giusti. Ma attenzione! quest'album ha un mastering (!!!!!!!!!!) fatto da Solquest e, qualunque cosa queste parole inglesi (mastering e solquest) significhino, non dovete e non potete evitare uno dei peggiori album del 22esimo secolo!

49 minuti di disgusto

p.s. di quest'album esiste anche una versione in cd-r acquistabile QUI



Alas, Frogwomen & Superfreak are back in town. They miss the 2nd and the 3rd album, going straight wiht the 4th. This album wants to be sabbathian but It sounds a bit too much Sploom. There are a lot of  reasons why you should not listen to this one, good reasons!!! But be careful!! This album has been mastered (!!!!!!!!!!) by Solquest and, whatever these words (mastered and solquest) mean, you mustn’t and you can't miss one of the worst albums of the 22th century!

49 minutes of disgust

p.s. You can also buy a cd-r version of this album HERE



lprs 22

Le libellule
incandescenti
-Panda et circenses-





Le libellule hanno appena spiccato il volo!
Stando bene attente a non avvicinarsi alle Frogwomen, loro nemiche naturali, ci regalano 5 pezzi strumentali che, dal circo al jazz, dai panda alla psichedelia, permettono alla Lepers di acquistare un po' di quella dignità tanto sognata e mantenere buono il popolo dell'antica Roma.

27 minuti di free psichedelia neo melodica



Dragonflies have just started to fly!
Keeping themselves far way from Frogwomen, natural enemies of them, they give us 5 instrumental songs that range from circus to jazz, from psychedelia to pandas, thus letting Lepers Produtcions have the dignity always dreamed and to keep the ancient roman people quiet.

27 minutes of neo-melodical free psychedelia



lprs 21

Bread Pitt
-Ipseon-





"L'egon è un ipseon che può simbolicamente comunicare con gli umani in prima persona."
-Dr. Donald E. Watson

“L'ipseon denota la mappa non-materiale, tetradimensionale di una gestalt determinata. E' l'unico sè di un'entità olistica - un campo di enformazione nello spazio-tempo, sostenuto da enformia. Gli ipseon quindi comprendono i ricordi, i quali sono individuabili, non solo nei sistemi viventi, ma anche in altri sistemi complessi come ad esempio l'acqua.”
-Pasquale Natuzzi

23 minuti di psicoterapia della gestalt



“An egon denotes an ipseon that can symbolically communicate with humans in the first person.”
-Dr. Donald Watson

“An ipseon denotes the nonmaterial, four-dimensional map of a specific enformed gestalt. It is the unique self of a holistic entity - an enformy-sustained, coherent enformation field in spacetime. Ipseons therefore comprise memories, which are detectable, not only in living systems, but in other complex systems like, for example, water.
-Pasquale Natuzzi

23 minutes of gestal psychoterapy



lprs 20

Bread Pitt
-La scienza va
premiata-




Un concept album che ci interroga sul ruolo della scienza oggi in relazione alla religione, alla moda, alle relazioni sociali...

Molte domande non avranno risposte.
Molte risposte non avranno domande.

32 minuti di quello che da piccolo avrei voluto ascoltare in discoteca



A concept Abum about Science and his relation with religion, fashion, social life...

Many questions will not be answered.
Many answers will not be questioned.

32 minute of what I'd have liked to listen in a disco when i was a kid.  



lprs 19

Bread Pitt
-Bread Pitt-





Questo è il loro primo lavoro.
Si chiamano Bread Pitt. Hanno Charlton Heston e Kim Hunter  in copertina. I riferimenti cinematografici abbondano. Tutti sanno che noi della Lepers in realtà vorremo fare cinema.
Non potevamo che amarli.

18 minuti di punk da reality fiction

p.s. nel lontano 2003, intorno al brano n°3 Wurstel Punk, si creò un intero movimento in Germania che gli fece da contorno chiamato per questo Kraut rock

This is their first work.
Their name is Bread Pitt. They’ve got Charlton Heston and Kim Hunter on the cover. Movie references abound. Everybody Knows that we at Lepers Produtcions would like to make movies. We couldn’t give them anything but love.

18 minutes of reality fiction punk

P.S. In the year 2003, in Germany, a movement was born, revolving the third track Wurstel Punk, thus called krautrock.



lprs 18

Pete Jones
-Quickly-





... Così è avvenuto ciò che tutti noi alla Lepers temevamo. Pete jones è rimasto solo per un anno chiuso in una stanza. Ciò che ne è uscito è un rock domestico: Chitarre distorte e palline da ping pong se vogliamo riassumere. Quest'album è zeppo di roba, sta a voi riconoscere e districarvi tra gli arrangiamenti no-sense di quest'uomo.

20 minuti senza la concezione del tempo



... So what we feared at the Lepers HQ has happened. Pete Jones has been left alone in a room for a year. What came out is household rock: distorted guitars and tabletennis balls, just to epitomize. This album is full of things, it's up to you to disentangle yourselves from the nonsensical arrangements made by this man.

20 minutes with no concept of time

lprs 17

Superfreak Vs.
alexander de large
-Kiss me-





Strano esperimento che accoppia due voci storiche della Lepers Produtcions. Un lavoro di anni per un risultato inaspettato. Punk con suoni puliti, folk con suoni distorti, ricette di piatti tipici pugliesi e sigle di telefilm mai esistiti.

Dicono di sè:

"Dalla prima volta che ho preso in mano uno strumento ho sempre sognato di collaborare con Superfreak ed oggi posso ritenermi soddisfatto."
-alexander de large

"Avrei voluto collaborare con Robert Wyatt, ma lui era impegnato."
-Superfreak

I 34 minuti migliori della vostra vita



One hell of an experiment matching two historic voices from Lepers Produtcions. A work of years for an unexpected result. Punk with clean sound, folk with overdrives, typical apulian recipes & themes from tv films that never existed.

In their own words:

"Since i took my first instrument, my dream was to collaborate with Superfreak. Now i could say i'm satisfied.”
- alexander de large

"I wanted to work with Robert Wyatt, but he was busy."
-Superfreak

The best 34 minutes of your lives

lprs 16

Selvaggi del Borneo
-Selvaggi del Borneo-





Sentire quest'album è stata una folgorazione. Tutti ascoltano i Selvaggi del Borneo sulla via di Damasco. Ma anche in un sacco di quartieri e rioni che poi si sfidano a chi ne conosce a memoria i testi. Non vorrai perdere proprio tu l'opportunità di essere il campione rionale o addirittura cittadino?

43 minuti di quello che se il mondo fosse un posto migliore sarebbe considerato pop.



Listening to this album has benn a thrill. Everybody listens to Selvaggi del Borneo on the way to Damascus. So, listen to it, and enter the "who knows more Selvaggi del Borneo lyrics" contest. We know you shall have to.

43 minutes of what, in a perfect world, would have been regarded as pop.



lprs 15

Frogwomen
-Far Away-






Frogwomen è ormai arrivato al suo terzo lavoro, lo davamo tutti per spacciato, ma continua a sorprenderci. Un album di canzoni d'amore zuccherose, arrangiamenti pop-hawaiani che rendono dolci anche le svolte più apocalittiche di questo lavoro.

23 minuti dell'amore che il vostro patner non riesce a darvi



Frogwomen at his third solo work. Everyone thought he was done for, but he's here to astonish us again. An album full of corny love songs, hawaiian-pop arrangements that turn to sweetness even the more apocalyptic tracks.

23 minutes of the love your partner isn’t able to give.



lprs 14

Fresh scum for
Castenado






Trovata un'antica mappa, non abbiamo resistito dall'imbarcarci in quella che si è rivelata poi una tragica avventura. La vita del pirata non è facile e, se alla fine abbiamo trovato il tesoro, in compenso abbiamo perso il nostro Capitano. Superfreak "u'cecat", Gigi "Banguela", alexander"the hook" e Arial Messia "the boy" ricordano così Capitan Pete Jones.

25 minuti ca. dI musica illetterata



After finding an olde map, we couldn't help but to run across what at last appeared to be a tragic adventure. A pirate's life be uneasy and, even if we finally find the bottom, our Cap'n have lost his life. Superfreak "u' cecat'", Gigi "Banguela", Alexander "the hook" and Arial Messia "the boy" thereby commemorate Cap'n Pete Jones.

25 minutes ca. of illiterate music

lprs 13

Gemoschio Fulbio
-Auguri Ciccione-





Ci ha fatto aspettare anche troppo per sfornare questo lavoro. Non fatevi ingannare della orribile copertina o dalla non elevata proposta musicale; aldilà della facile ironia che traspare dai brani, Gemoschio è quello che da tempo cercavamo: uno sguardo ingenuo e privo di malizia alla vita. Un cantautore che parla direttamente ai nostri cuori.

22 minuti ca.



He made us wait too much to release this work. Don't let the awful cover and the crappy musical offer cheat you; over the light irony that shines through these songs, Gemoschio perfectly represents what we were waiting for: a candid and ingenuous glance at life. A songwriter speaking straight to our hearts.

22 minutes ca.



lprs 12

Texans from Bari
-If your truck
could talk-




Dopo un anno di inattività totale, il ritorno nella propria città natale, li ha portati a concludere questo orripilante lavoro. Ci troverete tutto quello che vi aspettate da un album fatto da texani baresi: piano honky tonk, banjo, coccodrilli tristi, improvvisazioni hard- psichedeliche. E' il primo passo perchè Benny il pasticcione realizzi il suo sogno.

45 minuti ca.

After one year of total inaction, coming back in their hometown brought'em to finish this gruesome masterwork. You'll find exactly what you could expect by these barese-texans: honky tonk pianos, banjos, sad crocodiles, hard-psych impromtus. It’s the first step made on the road that’ll bring Benny The Bungler to achieve his dream.

45 minutes ca.

lprs 10

Superfreak
-Love or Diet-





Questo non è Pete Jones & his reckless Youth. Non c'è alcuna sensazione a riguardo. Nulla mi può rompere ora. Amore o Dieta.

70min ca. (terribilmente noioso, si consiglia l'ascolto saltuario e distratto)



This is not Pete Jones & his reckless Youth. There is nothing to feel about it. Nothing will break me now. Love or Diet.

70min ca. (awfully boring, an occasional and inattentive listening is suggested)



lprs 09

Gigi
-Senza Batteria-





Questo è più che un semplice album: 11 minuti per 5 anni di lavoro. Gigi non ha tempo per noi, ma abbiamo rubato e raccolto queste 6 canzoni.
ATTENZIONE! Se pensate ancora che microfoni per pc e chitarre inaccordabili siano la via da seguire, quest'album fa per voi.

Gigi racconta così il suo lavoro :
Questo album ha 2 caratteristiche peculiari (forse tre).
La prima concerne l'uso di soli tre strumenti (voce, chitarra e basso) che praticamente danno vita a tutti i suoi che potete ascoltare; il nome stesso dell'album, Senza Batteria, è riferito proprio a questa caratteristica dello stesso. Le registrazioni non sono state eseguite in stanze isolate, ma in stanze normalissime in modo da permettere ai suoni esterni di infiltrarsi all'interno dei brani dando a tutti i pezzi dei risvolti Lo-Fi.
La seconda caratteristica è legata (anch'essa richiamata nel nome dell'album) ai testi dei pezzi, che, sono collegati tra loro e descrivono il viaggio di un protagonista immaginario alla ricerca dell'insignificante significato della vita.

Vediamo di ripercorrere le tappe fondamentali di questa storia che prende vita e si sviluppa attraverso tutto l'album.
In principio il nostro protagonista guarda alla vita in modo evidentemente positivo (First song), egli pensa che sia possibile arrivare ad uno stadio evolutivo della società in cui tutti gli uomini possano vivere in pace tra loro in un modo privo di razzismo, povertà, malattia, discriminazione e differenze di qualsiasi tipo. Alla fine della canzone però, realizza che forse questa sua speranza è pura utopia, e che ci sarà da attendere molto tempo per realizzare una società di questo tipo, un mondo così perfetto. Allora cerca di concentrarsi sulla sua felicità personale. Si innamora di una donna (Mrs Sugar) ma il suo amore non è corrisposto, per cui finisce in uno stato di disperazione e sconforto. Cerca di riprendersi prendendosi cura di una bestiola, un cane (My Dog) che trova in una pattumiera; ma nonostante il suo affetto l'animale è un concentrato di malattie e deformazioni, quindi, dopo poco tempo, muore. L'uomo, dopo l'ennessima delusione, è sempre più disperato e pessimista, decide di tenersi lontano dal mondo, osservarlo di nascosto, per cui inizia la sua attività di guardone. Un giorno lascia la sua borsa ad una fermata di un autobus per andare in bagno, ma quando ci guarda dentro una volta sul bus, si accorge che qualcuno aveva approfittato della sua assenza per infilare nella borsa una bomba (LowFi Voyeur's Cow Boy Bomber). Lui riesce a salvarsi ma la bomba… esplode. Ancora una volta il destino si era fatto beffe di lui.

Oramai è diventato un criminale, è braccato, per cui decide di fuggire in Finlandia sperando di poter sfuggire alla giustizia. Senza alcuna speranza per il futuro, inizia ad adescare bambine all'uscita delle scuole offrendo loro dolci e cioccolata (Ignuntoregio), ma la vita in Finlandia è troppo noiosa (The day after tomorrow), non succede mai nulla, e questo non fa altro che aumentare la sua depressione, per cui un giorno decide di organizzare una rapina in banca, con il solo intento di venire ucciso durante il colpo.

This is more than album: 11 minutes for 5 years of work. Gigi has no time for us, but we've stolen and collected 5 of his songs.

CAUTION! If you still think that pc-microphones and untunable guitars are The Way, this is your album.

Gigi speaks about his work:
This album is based on two principal points (maybe three)

The first is the use of only three instruments (voice, guitars and bass) which give life to all the sounds you can hear; the first meaning of the album’s name (“Senza Batteria” means “Without Drums”, but also “Without Batteries” ) focalizes on this point. The records aren’t made in appropriate isolated room, but in normal rooms so the external world has the possibility to join into the songs and become part of them, thus giving the songs some Lo-Fi features.

The second meaning of the album’s name is linked to the story told through the songs’ lyrics which are a travel to the insignificant meaning of life, following the expieriences of an imaginary character.
In the beggining, he looks at life with great expectations of peace, (First song), he’s looking for a world where people live togheter without differences of race, color and language; at the end of the song he realizes that this is an utopic dream, so he decides that is better to wait a little bit for a world this perfect. Then he starts to search for an easier way to reach happiness so he tries with love, he meets a woman (Mrs Sugar) but his love is not answered, so he starts to be seized by despair. He tries to console himself by adopting a dog he founds in the garbage (My Dog) but in spite of his love, the dog is very ill so he dies fast. The man is very sad so he starts his voyeur’s activities far from the people and animals which destroyed all his dreams. One day he leaves his handbag near a bus stop just to go to the toilet, when he checks it back on the bus he finds a bomb (LowFi Voyeur's Cow Boy Bomber). For another time, fate’s against him, he’s targetted as a criminal.

He’s forced to escape and he goes to Finland where, without any hope for his future, he starts to circumvent little girls coming out of schools with candies and chocolates (Ignuntoregio), but finnish life is too boring (The day after tomorrow), nothing ever happens, so one day he decides to rob a bank, with the only hope of being killed during the robbery.

lprs 08

Pete Jones and
his reckless youth




Questo primo lavoro di Pete Jones ci mostra la vera natura del nostro affiliato e sopratutto ci permette di ascoltare per la prima volta la vera voce di Pete. Aiutato da alexander de large & Superfreak (his reckless youth), mr. Jones crea un paesaggio fatto di chitarre colorate arricchito da un nonsense clownesco. Brani strumentali post-rock che non celano un passato metal, alternati a brani che rispettano maggiormente la forma canzone, ma che non per questo si rivelano meno interessanti.



Pete Jones' first work shows us who he is for real, on this album we hear for the first time the real voice of Pete. Helped by alexander de large & Superfreak (his reckless youth), mr. Jones creates a landscape made of rainbow guitars enriched by a clowenesque no-sense. Pete Jones still can't hide a metal past in his post-rock instrumental songs, but he gives us nonetheless a quite interesting album.



lprs 07

alexander de large
-OZ-




In attesa di un suo nuovo album, alexander de large ci regala questo breve EP. Se nell'ascolto troviamo ancora dei temi già noti a chi lo segue da un po' (Elvis, eyes bled), scopriamo invece la sua vena più blues che non ci aveva ancora mostrato.

O
Z

9 minuti di registrazioni telefoniche, blues primordiali, elettronica, e r'n'r.

We all were waiting for his new album and alexander de large gives us a nine minutes EP. If we still find many themes quite familiar to his fans (Elvis, eyes bled), we discover the blues mood he didn't show us yet.

O
Z

9 minutes of phone recording, old time blues, electronic, and r'n'r



lprs 06

Superfreak
-I don't even try-




Superfreak, libero dai vincoli di un gruppo, ci racconta il suo particolare mondo dada. Parla un inglese molto personale accompagnato da un folk pop veramente lo-fi. L'album è diviso in due parti: la prima solo voce e chitarra e la seconda con batterie elettroniche e cose varie. Un album divertente, che affronta temi non semplici: la coscienza sociale, la solitudine, l'impotenza.

L'uomo con la voce tremolante è ancora attivo. Ospite speciale  Gigi in "steal a r'n'r star"

50 minuti ca.

Superfreak, out of a band, sings about his dada world. He speaks free-jazz english and has a really, really lo-fi folk pop sound. The album is splitted in two parts: one just voice and acoustic guitar and one whith electronic drums & other stuff. A funny album, that faces uneasy themes: social consciousness, loneliness, impotence.

The man with the shaky voice still rocks. Special guest: Gigi on "steal a r'n'r star".

50 minutes ca.



lprs 05

Frogwomen
-Frogwomen-




Lontano miglia dal suo primo Album "In the Land of ShitNoise", Frog ci ha sorpreso. Abbandonata l'elettronica che lo aveva caratterizzato nelle sue prove soliste questo lavoro ci fa scoprire un nuovo Frogwomen: un vero cantautore confidenziale. La sua nuova e particolare attenzione alle linee vocali non gli fa scordare la sua vena più rock. Riesce a creare così un pop-rock davvero suggestivo condito da un'attitudine al fai da te.

37 minuti ca.

Miles away from his first album "In the Land of ShitNoise", Frog has surprised us all. This work shows a new Frogwomen, a really intimate songwriter. His care in the vocal duties doesn't make him forget he's still a rocker and he's able to create a really sophisticated pop-rock with a d.i.y. attitude.

37 minutes ca.



lprs 04

alexander de large
-The end#2-






alexander de large alla sua seconda prova solista lascia prevalere il suo lato più melodico. Nel viaggio dalla prima traccia all'ultima potrete attraversare posti e musiche affascinanti. Grunge, country, pop e un pizzico di noise (che da al tutto più sapore) per un vero Capolavoro.

Quest'album è per tutti quelli che pensano che la Lepers produtcions sia un posto per Panda.

37 minuti ca.



alexander de large with his second solo album. In this work, his melodic side triumphs. In the journey beetween the first song and the last one you could cross charming places and musics. Grunge, country, pop and a bit of noise (that makes all taste better) for a real Masterpiece.

This album is for everyone that thinks Lepers produtcions is a place for pandas

37 minute ca.



lprs 03
Frogwomen & Superfreak - Fallen in love
Frogwomen &
Superfreak
-Fallen in love-





Frogwomen, sperimentatore elettronico e rocker melodico, incontra Superfreak, autore postdada e popfolk. Questo album è la cosa più punk che i due abbiano registrato. L'album è stato registrato in un pomeriggio, mentre entrambi sanguinavano copiosamente. Non è roba per tutti. Non dovreste ascoltare la loro musica. Contiene i singoli: Suck it, Sono fidanzata e Mr Jhonson.

18 minuti ca.



Frogwomen, electronic experimenter and melodic rocker, meets Superfreak, popdada folkwriter. This album is the punkiest thing they've ever made. They recorded the entire album in an afternoon, while they were bleeding. Not everyone's cup of tea. You shouldn't listen to their music. Contains the singles: Suck it, Sono fidanzata and Mr jhonson.

18 minutes ca.



lprs 02

Altierjinga Lepers
-Greatest heats-






Questo è l'album che ha fatto sì che tutto accadesse. Gli Altierjinga Lepers mostrano il loro aspetto noise rock. alexander de large, Frogwomen, Pete Jones e Superfreak tutti quanti coinvolti in un grande power group.

20 minuti di Lebbra allo stato puro

This is the album that made all happen. Altierjinga Lepers show their noise rock side. alexander de large, Frogwomen, Pete Jones and Superfreak all involved in a great power combo.

20 minutes of pure Leprosy.



lprs 01

alexander de large
-Into your grave-






Questo è il primo lavoro del nostro personaggio cinematografico preferito. Il vero Alex de Large avrebbe abborrito se non l'album, la capacità del nostro protetto di riuscire a far saturare anche ballate intimistiche voce e chitarra classica. Noi invece grazie alla tecnologia moderna possiamo ascoltarlo e riascoltarlo fino allo sfinimento.

48 minuti ca.



This is the first work made by our favourite movie character. The original Alex de Large would have abhorred our protégé's ability to saturate even his introspective voice & classical guitar ballads, if not the album itself. Thanks to the modern high technologies, we could listen to it till exhausted.

48 minutes ca.